Versione in ricostruzione

Offendersi è un’arte

Offendersi è un’arte, e chi non ci crede sbaglia!
Io non ci credevo, ma ora ne sono sicuro!

Aggiornamento sulla mia vita terrena.
Basta sonnecchiare, fingetevi interessati! -_-
Allora, inizio di scuola tremendo, si parte a razzo con interrogazioni e compiti in classe, e con gli autobus più pieni degli anni precedenti.
Tralasciamo questi simpatici aspetti della vita quotidiana e passiamo alle faccende di cuore.
Ancora Lei?
Ancora Lei!
Secondo voi sono riuscito a consegnarle il regalo di compleanno?
Avete risposto di no? Allora avete ragione.
Niente, ancora niente, ma la vicenda sembrava giungere ad una svolta:
sabato sera, io, Lei e un vespaio di sue amiche al cinema e poi Domenica lei sarebbe passata da me, per prendere finalmente il regalo.
Il giorno seguente salta fuori una Comunione di Domenica, e quindi comprimiamo cinema e regalo nella serata di sabato.
Il giorno successivo salta fuori che sabato al cinema non c’è il film che volevano vedere loro, ma decidiamo di vederci comunque a casa mia per un film a noleggio.
Passa un altro giorno e magicamente saltano fuori problemi di trasporto di due delle sue amiche, e se permettete, mi incazzo.
Una sua amica obbietta: “ma se uscissimo in giro a piedi?”
Io: “Ti ricordo che io ho un certo pacchetto …”
Lei: “Un pacchetto?”
Io: “Eh, un pacchetto, non dirmi che non te lo ricordavi!”
Lei: “No, io non ho mai saputo che tu avessi un PACCHETTO DI LAVORO ESTIVO.”
Amica: (10 minuti di risate)
Io: -_- “Questo NON SOLO la dice lunga su QUANTO tu abbia sonno la mattina, ma lascia anche intendere chiaramente QUANTO te ne interessi del mio regalo!”
Amica: (sta ancora ridendo)
Lei: “Ma no, è che io… (scuse su scuse).”

Da quel giorno, è sparita.
Niente squilli.
Niente sms.
Non mi saluta. (Come arrivo io, saluta chiunque con cui stia parlando e se ne va)
Mi evita.

Oggi le ho mandato un messaggio chiedendole se c’era un motivo preciso per evitarmi, o se lo faceva semplicemente per farmi girare i maroni.
La risposta è stata abbastanza secca: le mie battute sul fatto che non voglia il regalo l’hanno offesa. E ora ha pochi soldi.

Si è offesa?
SI E’ OFFESA?

Si è offesa LEI, e IO che dovrei dire?
Che sono felice e soddisfatto che le ho comprato una bellissima maglietta a maniche corte che NON METTERA’ MAI visto che se tutto va bene ‘sto stramaledetto regalo lo prenderà a Gennaio?
Che sono onorato del fatto che le ho scritto una lettera di auguri di cinque pagine, delle quali una ragazza ha letto le ultime righe e mi ha riempito di complimenti, mentre Lei ancora deve prenderla perchè “non ha tempo”?

Di chi è la colpa di tutto questo?

Mia, mia e soltanto mia, che ancora prendo i numeri con certa gente.

Questa me la paga.

8 commenti

  1. Tsuyuha

    Se solo qualche volta si pensa “ma che cazzo sto facendo?” allora si capirebbero molte cose.
    In ogni persona batte un cuore; in ogni cuore batte qualcosa. C’è chi pensa al male che fa, e chi non riesce a capirlo.
    Sai quanto ti voglio bene, ma forse ognitanto si deve reprimere quello che si prova provando a capire le persone che ci circondano.
    La maglietta… regalala a me 😛

    La persona che mi ha colpito di più in questa storia è l’amica che rideva sempre 😛 però dai, alla fine si metterà tutto a posto, o no… ma se non accadrà vorrà dire che era destino.

    Credi nel destino? 😯

  2. OutPhase

    Ho visto fette di anguria più furbe di lei… -_-

  3. B[o]MBeR

    Bho..tu secondo me dovresti smetterla con questa qui! Adesso manco ti caga, non è giusto -_-” con tutto quello che gli hai fatto, altre ragazze ti sarebbero saltate addosso (non dico tutte ma migiori di lei).Tutto questo lo dico anche per la poca ma sempre esperienza personale.

  4. Khiko

    :grin:…Eccolo! Fedor è tornato a dispensare i suoi fondamentali consigli!!:lol:
    T dico, da amico quale sono, che una mazzetta da muratore da 5 kg sull’attaccatura delle garognole dovrebbe poter risolvere i tuoi problemi…(Quelli penali che ne deriveranno, beh, quelli sn un altro paio d maniche…:mrgreen:)

  5. Iori

    Madonna Mia.. :doh:
    Manco io e scoppia l’apocalisse.
    Senti.. il regalo.. portaglielo a casa, lasciaglielo alla madre.. Poi quando lo apre è bene.
    Come lei non ti caga… tu non cagarla minimamente.
    Se ti vorrà parlare, o verrà lei o ti manderà una sua amica.
    ( Classico delle donne)
    Mò parti con la tecnica : Tu ignori me.. io ignoro te..
    u.u poi vedi come vanno a finire le cose

  6. Tsuyuha

    OLé!! brava IORI °_°/

  7. nily

    mi dispiace tanto che questo periodo per te vada così male! anche a me butta proprio nera! pensa che in un impeto di tristezza e introversione ho fatto pure un photoblog—> http://nilyphotoblog.iobloggo.com ovviamente è privato, sennò potrebbero vedere le foto dei miei amci porci e cani, però se riempi il form ti dò l’accesso…chissà…magari sarà un input per farmi dare da te una tua foto da inserire ;P
    un bacio e scusa per l’assenza.
    nily

  8. Ex3me

    no comment… potrebbero uscire dei commenti vietati ai minorenni 😡

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo è uno dei pochi siti web rimasti al mondo che non richiede di lasciare dati personali, quindi per favore, non inserire dati personali nei commenti.
L'email non è obbligatoria. Usa uno pseudonimo al posto del nome. Oppure usa un nome, ma non il tuo. Non scrivere la tua città, il tuo numero di telefono, il nome del tuo cane, il tuo numero di carta di credito. Se proprio non riesci a farne a meno, sappi che potrei censurare il tuo commento se contiene informazioni personali.
I tuoi dati verranno trattati secondo quanto descritto nella policy privacy del sito.

© 2021 Luigi

Tema di Anders NorenSu ↑