Luigi

Versione in ricostruzione

Rivelazioni

A volte anche i servizi segreti americani pubblicano i propri documenti. Dopo anni dagli eventi di cui trattano, ed opportunamente censurati (quando non hanno la geniale idea di “censurare” le parti da nascondere colorandole di bianco in un documento word, senza cancellarle).

Qualche tempo fa ho fatto lo stesso anche io. Con Lei.

E credo di non averlo ancora raccontato.

Mi prendo una pausa dai miei grattacapi. Vediamo se ci riesco.

Qualche tempo addietro sono stato a trovare Lei. Credo qualche giorno dopo di quando sono stato a trovare Lily, ma non ricordo bene.

Anche a lei ho raccontato come stavano andando le cose a quel tempo, e come saprete se avete letto i miei deliranti articoli in questi tempi, ultimamente si fa viva più di frequente, ed è molto più affettuosa del solito. Amcizia vera? Sì, direi di sì. Tutto sommato nell’Amicizia ci credo, quindi perchè no. Però forse, non solo quella.

Quando stavo a casa sua, non ricordo in che modo, siamo andati a parare sul discorso che i nostri amici ci chiedono spesso se siamo fidanzati. A dire la verità se fosse per i miei amici, sarei fidanzato con almeno 4 ragazze, tra cui Nily.

Ed essere fidanzato con Nily è decisamente l’unica frase riportabile che mi hanno detto sul nostro rapporto.

Comunque, il Cinghialetto mi ha chiesto se io e Lei fossimo fidanzati. Ed alcune sue amiche l’hanno chiesto a Lei. Non so che processo abbiano seguito i miei neuroni, forse complice la debolezza e l’instabilità mentale che mi affliggono, le ho detto che un tempo ero completamente perso per Lei.

E che mi adoperavo in mille modi perchè se ne accorgesse. E su questo blog ho scritto molti e molti articoli su di lei, a partire dal lontano agosto del 2005. Per esempio questo, che credo sia proprio il primo.

Ed è decisamente vero che mi sono adoperato in ogni modo per farle capire che c’era un certo interesse da parte mia. Ma sono convinto che neanche se fossi andato davanti a lei, con un cartello tipo uomo-sandwich con scritto “Lo hai capito o no che mi piaci?”, e mi fossi messo a sventolare le luci che usano gli omini sulle piste di atterraggio degli aerei, avrebbe ingranato.

E’ molto simpatica, è carina, ed è tanto dolce. Però non ci sarebbe arrivata neanche con una scala per pompieri.

E difatti me ne ha data la dimostrazione, perchè quando in preda ad un raptus di chiacchiera di origini ignote le ho detto che mi piaceva, dopo essere rimasta un attimo sospesa ha detto.

“Io non l’avevo capito.”

Bingo.

“Ma perchè non me l’hai detto?”

Touché.

Ma perchè cazzo non glie l’ho detto? Perchè ai tempi ero ancora convinto che ci sarebbe arrivata da sola. A volte tendo a sopravvalutare la gente con cui ho a che fare. Le voglio davvero tanto bene, ma non l’avrebbe mai capito. E non si è vergognata ad ammetterlo.

“Beh, a dirti la verità, un po’ il dubbio mi era venuto nell’ultimo periodo, quando ti eri incazzato così tanto perchè non ci vedevamo mai… Ma perchè non me l’hai detto? Forse se l’avessi saputo…”

Già, se l’avesse saputo forse sarebbero cambiate tante cose. Ma la storia non si fa / né coi se né coi ma. E’ andata così è mi è servita da esperienza. Ho ancora tutti i suoi messaggi.

Quasi tutti. Quelli sul Nokia 7710 (che è stato il mio compagno quando, il 25 dicembre 2005, sono stato una delle persone più stronze sulla faccia della terra) li ho dovuti cancellare senza poterli spostare su pc, perchè il crescente numero dei messaggi di Lily sommati a quelli di Lei, aveva reso il telefono lento come una tartaruga in coda sul raccordo anulare. Peccato. Ma ne ho altri. Tanti altri. Tipo questo:

===========================================================
Message type: SMS
From: Lei

Date: martedì 07 dicembre 2004 14:52

———————————————————–
m servirebbe la giacca tua adesso…
===========================================================

Che è esattamente il primo messaggio che mi ha mandato, lo stesso giorno in cui le ho offerto la proverbiale costola su cui piangere, e su cui impataccarmi tutto il suo trucco.

Che bei momenti.

Perchè l’ho scritto?

Perchè non l’avevo ancora fatto, e parlavo di continuo di Lei e di quanto fosse più vicina a me in questo periodo, ma non avevo scritto di questa “rivelazione”.

Forse non significa niente, forse sì.

Ma che ne so!

2 Comments

  1. colpo di scena amici telespettatori….

  2. Forse è il caso di prendere la palla al balzo (e se sono io a dirlo…….)….io sarò sempre la tua preferita e tanto mi basta (anche perchè se non l’ho capito dopo la tua sfuriata dell’altro giorno non lo capisco più)…un bacio dolce cucciolo….ti voglio bene…tantissimissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo è uno dei pochi siti web rimasti al mondo che non richiede di lasciare dati personali, quindi per favore, non inserire dati personali nei commenti.
L'email non è obbligatoria. Usa uno pseudonimo al posto del nome. Oppure usa un nome, ma non il tuo. Non scrivere la tua città, il tuo numero di telefono, il nome del tuo cane, il tuo numero di carta di credito. Se proprio non riesci a farne a meno, sappi che potrei censurare il tuo commento se contiene informazioni personali.
I tuoi dati verranno trattati secondo quanto descritto nella policy privacy del sito.

© 2020 Luigi

Theme by Anders NorenUp ↑