Versione in ricostruzione

La sfortuna non esiste.

Io non credo nella sfortuna, però sono sfortunato!
Non quadra la cosa?
E invece è così!
Ieri ho passato una non-bella-giornata, termiata con una serata altrettanto non-bella.

Tralasciando la mia proverbiale incazzatura con me stesso, perchè non sono ancora riuscito a mandare affanculo Lei, andiamo subito al sodo.
Come ormai saprete, mi sono FINALMENTE arrivate le scarpe che ho tanto bramato, e visto che ieri pomeriggio alle sei i miei amici mi hanno invitato a cena fuori, ho pensato che sarebbe stata l’occasione perfetta per la prima “passeggiata nelle silver”.
Alcuni ci hanno fatto subito caso (“MA… MA… LE SILVER! CE L’HAI FATTA!”) e hanno avvertito gli altri che si sono complimentati col sottoscritto per la tenacia.
Tutto sommato ho passato una buona serata in loro compagnia, a parte le patatine fritte che devo ancora digerire (il mio fegato non si è ancora ripreso da Londra :D).
Tornato a casa, mi sono andato a togliere le scarpe, e poi sarei andato a ninna, visto che era mezzanotte passata.
Che cosa può succedere ad una persona sfigata, la PRIMA volta che mette le sue nuovissime scarpe preferite per uscire?
Quasi, avessi pestato quella, almeno avrebbe portato fortuna.
Mentre ripongo delicatamente la scarpa, noto degli aghi di pino uscire da sotto la suola, e subito il terrore si palesa nei miei occhi: “No, non è possibile, ditemi che non è vero!”.
Giro la scarpa per vederne la suola e scopro una simpatica gomma da masticare piazzata esattamente nel punto in cui la suola ha più incavi.
Sono rimasto qualche istante inebetito a fissare la suola della scarpa che ERA nuova…
No, non ho bestemmiato.
Vedete, non credo che Dio vada in giro sputazzando gomme da masticare in giro, quindi non ho alcun motivo per prendermela con lui.
Ma con quel testa di cazzo che l’ha sputata sì però.
Non sputate le gomme da masticare in terra.
Tralasciando quante centinaia di anni ci mettano per degradarsi e sparire, pensate per lo meno alla vostra salute.
Si perchè se la vostra gomma la pesto io, voi non campate più di dieci minuti.
Mentre mi adoperavo con carta e quegli inutili shangai di plastica colorata a cui finalmente dopo anni avevo trovato una funzione, maledicevo con tutto me stesso quel coglione che l’ha sputata, e gli lanciavo anatemi su paralisi.
Per darvi una idea, tra le altre cose, gli ho augurato anche che la prossima volta che avesse mangiato una gomma, quella gli fosse andata di traverso, e si fosse attaccata nei suoi polmoni tanto bene quanto si è attaccata sotto la suola delle MIE scarpe.
La prossima volta, prima di sputare una gomma in terra, pensateci.
Potrebbe finire sotto la suola di qualcuno incazzato come, o più del sottoscritto, che mentre perde ore di sonno per pulire le sue scarpe vi riempirebbe di paralisi e vi augurerebbe ogni sorta di male, compreso un piccolo incidente la prossima volta che avreste fatto sesso usando le dovute precauzioni.
Perchè se il lattice del preservativo dovesse magicamente strozzarsi all’imboccatura fino a tranciarvi il vostro organo di netto, allora sarete sicuri che a insozzare le MIE BELLISSIME SCARPE NUOVE, COSTATE TENACIA, FATICA E SUDORE PER ANNI, OLTRE A CENTOSESSANTA STRACAZZO DI EURO è stata la vostra fottutissima gomma da masticare, che spero possa uccidervi per soffocamento la prossima volta che provate a mangiarne una.

Ho finito.

4 commenti

  1. Pathfinder

    asdasdasdasdasd 👿
    capisco il tuo scazzamento, anche a me a volte capita che comprando qualcosa di nuovo subito succede qualcosa 😐

  2. EvaKant10

    Hai detto che qualche volta Kb ha esagerato?!? Solo qualche volta? Ti invito a leggere meglio le recensioni…
    Chiunque dicesse di essere bassa, veniva insultata mortalmente -_-(vedi BabySana)!
    Comunque, a me quel blog, all’inizio era piaciuto, e pure parecchio, ma poi hanno cominciato a criticare, così a caso, ragazzine innocenti, forse un po’ stupide, ma innocenti, come Machj, Kora, e qualcun’altra di cui non ricordo il nome…
    bah:umpf:…

  3. R]a[NdY

    mi è venuto un terrore x le cicche nn potro mai mettermene più una in bocca 😥

  4. Artiglio

    Ti chiedo scusa, ma non ho proprio potuto fare a meno di ridere :grin:… situazioni sfortunate capitano a tutti e pensa che sarebbe potuto andar peggio… Magari avresti potuto rovinare ancora di più le scarpe tentando di riparare al danno :doh:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo è uno dei pochi siti web rimasti al mondo che non richiede di lasciare dati personali, quindi per favore, non inserire dati personali nei commenti.
L'email non è obbligatoria. Usa uno pseudonimo al posto del nome. Oppure usa un nome, ma non il tuo. Non scrivere la tua città, il tuo numero di telefono, il nome del tuo cane, il tuo numero di carta di credito. Se proprio non riesci a farne a meno, sappi che potrei censurare il tuo commento se contiene informazioni personali.
I tuoi dati verranno trattati secondo quanto descritto nella policy privacy del sito.

© 2021 Luigi

Tema di Anders NorenSu ↑