Versione in ricostruzione

Rilassamento estivo

Ho corso tutto l’anno. Davvero, l’ho fatto molto più che l’anno scorso.

Non c’è stato un periodo che ricordi in cui si possa dire che mi sono rilassato. E quindi lo faccio ora.

Non sono stato bravo come l’anno scorso, è vero. Quest’anno mi sono lasciato indietro un esame (ok, non uno qualunque, ma sempre quello) ma ho dovuto correre talmente tanto, che non ho assolutamente intenzione di rimettermi a studiare per farlo a settembre. E quindi relax.

Da quando ho terminato, il 27 di Luglio, la sessione estiva, ho fatto le seguenti cose (non necessariamente in questo ordine):

NIENTE la più cospicua parte di tempo credo di averla passata a fare niente, ovvero oziare in giro per casa, o fuori. Avevo davvero tanto bisogno di NIENTE, è passato troppo tempo in cui non ho avuto modo di sperimentare l’ozio. Mi è mancato.

Giocato a Smash anche giocare a Smash è un piacere che avevo quasi dimenticato. Scrivo quasi, perchè il profondo esaurimento degli ultimi mesi ci aveva indotto a concederci qualche partita per evitare di uscire di senno. Però dopo il fatidico giorno dell’ultimo esame, mi sono concesso una serata in compagnia dello Zio, di Dan, di MasterHand, di CacciatoreDiLuce e di un po’ di altra gente. Rilassante anche quella.

Fatto spese pazze eh questo sì, ne ho fatte diverse. Alcune pazze nel vero senso della parola. Ho comprato dei libri (ho iniziato a leggere la “Trilogia in cinque libri” di Douglas Adams) e un libro sulla programmazione in Objective-C, ho comprato fumetti (ho iniziato pure a leggere Bleach), ho comprato un orologio Casio, ho comprato un Mac e relativi accessori (e spero di poter parlare di tutta la vicenda in un post separato, tra breve), ho comprato un’edizione speciale di DVD (la raccolta completa dei film di Peppone e Don Camillo), ho puntato una tastiera (di cui purtroppo non esiste il layout Italiano, e che quindi sono disposto ad attendere fino a Natale prima di procedere all’acquisto) ed un mouse da gioco per il fisso… Insomma devo tenere a freno le mani, perchè sono in preda al “prurito da spesa”.

Stato al mare Eh sì, sono stato al mare e quest’anno non ho neanche avvisato sul blog. Beh ho pensato che ultimamente i miei articoli sono così diradati che sarebbe inutile avvisare che non scrivo per un po’, no? Sono stato al mare, dicevo, una volta con Lo Zio, CacciatoreDiLuce e MasterHand e poi una settimana a casa di Bbestia, con l’altra presenza fissa (MikiPlus).

Programmato Poco a dire la verità, e nei momenti meno opportuni (chi ha detto in spiaggia?) però ho iniziato un progetto in Java con i DCM che non mi dispiace affatto. E inoltre ho buttato giù due righe in Objective-C, anche se non ci ho capito granchè per ora. Ma il libro di cui al punto tre non si è ancora visto!

Giocato a Team Fortress C’è poco da dire, ho perso l’allenamento, ma a me Team Fortress 2 piace da morire. E se non l’avete ancora provato, dovreste farlo. Sì, si paga. No, non vi ucciderà pagare 15€ questo gioco. Garantito. Ve l’ho detto che probabilmente farò un cosplay ispirato a questo gioco al prossimo Lucca Comix (al quale non intendo mancare per alcuna ragione)? Beh ora sì.

Cercato di competere con Eraty nella gara mai indetta del messaggio più assurdo Un giorno potrei anche decidere di raccogliere i messaggi in un post. Ci sarebbe da ridere.

Ascoltato Digitalia Già, recentemente ho scoperto questo podcast, e vi consiglio altamente di ascoltarlo in diretta di Domenica sera, appena riprenderà le trasmissioni la prima domenica di Settembre. Per i dettagli, o per recuperare i vecchi episodi, potete fare affidamento al sito.

Preso un cane Ho dovuto giusto interrompere la stesura dell’articolo per andare a rimediare ai danni che stava facendo in soggiorno. E’ una piccola Maltese Toy, si chiama Luna e prova un’irrefrenabile voglia di mordere qualunque cosa.

Probabilmente se mi seguite su Twitter, saprete già tutto quello che c’è scritto in questo articolo, ma ho voluto fare un breve riassunto per chi ancora non ce l’ha. D’ora in poi credo che utilizzerò un plugin che riassuma le mie settimane di post su TWitter e le riporti nel blog come articoli. Così non dovrò preoccuparmi di lasciare troppi buchi, e anzichè scrivere articoli-riassunti, potrei dedicarmi a scritture più costruttive.

In programma ci sono articoli di varia natura: le mie disavventure col Mac, e com’è la mia visione sul “fatato mondo della mela”; un articolo sulla psicologia femminile, cosa ne penso dei libri di Douglas Adams.. Ci sono diverse cose, spero che il relax estivo mi permetta di fare tutto quanto. 🙂 A presto.

2 commenti

  1. Artiglio

    Cosplay di TF2? Non sarai al mio fianco come il detective sciattone? 🙁 lol

    I miei messaggi in un tuo post, sarebbe fantastico leggerli. Aspetta, ma questo significa che li hai tenuti tutti? Perché io non li ho tenuti >_> mmh…

  2. MasterHand

    ma hai pure pagato per farti mordere i calcagni? se mi pagavi bene ti avrei lasciato io qualcosa da pulire per ogni angolo della casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo è uno dei pochi siti web rimasti al mondo che non richiede di lasciare dati personali, quindi per favore, non inserire dati personali nei commenti.
L'email non è obbligatoria. Usa uno pseudonimo al posto del nome. Oppure usa un nome, ma non il tuo. Non scrivere la tua città, il tuo numero di telefono, il nome del tuo cane, il tuo numero di carta di credito. Se proprio non riesci a farne a meno, sappi che potrei censurare il tuo commento se contiene informazioni personali.
I tuoi dati verranno trattati secondo quanto descritto nella policy privacy del sito.

© 2020 Luigi

Tema di Anders NorenSu ↑