Luigi

Versione in ricostruzione

Sfollato

Eccomi, sono riuscito ad avere una connessione.
Non ci credereste mai.

Sono scappato di casa.
Respiro.
Ho litigato con papà, in modo molto forte, e me ne sono andato di casa.
Ho piantato tutto, ed ora vivo dai miei nonni.
Qui non ho niente e non mi sento a casa.
Non ce l’ho una casa, sono sfollato.
Casa mia non è più casa mia. Non la sento più tale, al più che probabilmente tra un po’ non lo sarà davvero più. E non ho un’altra casa dove andare. Quindi mi arrangio. Meglio di niente.
Ma non è casa mia, non è il mio letto, non ci sono le mie cose. Non c’è più neanche la mia famiglia.
In cinese c’è un solo ideogramma che identifica sia casa che famiglia, ma di questo non ce ne fotte niente.
Fatto sta che ora sono connesso utilizzando il mio cellulare come modem, ed ho i minuti di navigazione contati, visto che se sforo i 9GB che ho comprato al modico prezzo di 25€, poi mi tocca mettermi a piangere per le tariffe che mi applicheranno.
Non ho neanche internet, già.
Mi sento perso senza internet. Probabilmente mi sentirei perso anche con internet.
Non è divertente essere uno sfollato.
Ho una grande confusione in testa, e mi sento perso. Non ho punti di riferimento, vado avanti a casaccio e non so neanche dove vado. Figurarsi se so come ci vado.
Devo studiare, lo so. Lo so che devo. Il punto è che non VOGLIO.
Voglio avere pace e magari un po’ di felicità.
Dove posso comprare un po’ di felicità?
Tornerò a Roma. Una, o forse due volte nel prossimo periodo. Dipende se Nily ha da fare o meno.
Rivedrò Nily, che ultimamente è l’unico spiraglio di sole nelle mie giornate. Non chiedetemi come faccia, ma quando sto con lei dimentico tutto quanto, e riesco ad essere felice.
Rivedrò Carmela, che non vedo da quasi due anni.
Conoscerò finalmente Simona21, perchè dovrebbe venire dalle mie parti prossimamente.
I miei amici mi sono vicini, e davvero non so dove sarei senza di loro.

Che poi a pensarci bene, non so neanche dove sono ora.

1 Comment

  1. Ciao caro… invece di spendere inutilmente i soldi col cellulare potresti usare la mia connessione… te l’ho detto, per me non ci sono problemi !!
    Per quanto riguarda il resto possiamo sentirci (di persona)… ho anche una notizia da darti… vista con ottimismo sembrerebbe positiva 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo è uno dei pochi siti web rimasti al mondo che non richiede di lasciare dati personali, quindi per favore, non inserire dati personali nei commenti.
L'email non è obbligatoria. Usa uno pseudonimo al posto del nome. Oppure usa un nome, ma non il tuo. Non scrivere la tua città, il tuo numero di telefono, il nome del tuo cane, il tuo numero di carta di credito. Se proprio non riesci a farne a meno, sappi che potrei censurare il tuo commento se contiene informazioni personali.
I tuoi dati verranno trattati secondo quanto descritto nella policy privacy del sito.

© 2019 Luigi

Theme by Anders NorenUp ↑