Luigi

Versione in ricostruzione

Da zero a mito (e ritorno?).

Ho avuto un terribile periodaccio, proprio grigio, sembrava non finire mai. E invece scopro da un giorno all’altro che è finito.

Legge di Murphy:
“La quantità di casino nel mondo è costante, da ciò consegue che se qualcosa va bene da una parte, necessariamente qualcosa va parecchio male da un’altra”.

Postulato di Luigi:

“La quantità di casino nell’arco della vita di un’uomo è costante, da ciò consegue che se qualcosa va bene, necessariamente qualcosa andrà parecchio male più avanti.”

Forse sono troppo pessimista, ma devo ammettere che non ho per niente previsioni positive per il futuro, anche se questo per me è piuttosto normale.

A culmine del periodo nero si è fatta viva una ragazza, che conosco da sempre nel vero senso della parola, e che mi ha scritto un sms dicendomi che si sentiva un po’ giù di morale.

Ci siamo scritti per un po’ ed il giorno dopo l’ho cercata di nuovo per sentire come stava… Mi ha scritto dei messaggi bellissimi, di una dolcezza e tenerezza unica. Neanche troppo velati, diciamo.

La cosa mi ha spiazzato, io fino a quel momento l’avevo pensata come fidanzata solo una volta, ma poi sapendo che era fidanzata, ho rimosso completamente l’idea dalla mia testa. Infatti io ho un profondo rispetto per il ragazzo di una ragazza (neh) che conosco, chiunque esso sia, se so che una ragazza è fidanzata per me cessa di esistere sessualmente.

Solo che lei si era appena lasciata, e pure in modo un po’ cruento, con il suo ragazzo.

Ho avuto parecchi pensieri per la testa:

Innanzitutto il nostro rapporto, che può essere considerato intimo, è un rapporto troppo bello, che non ho con nessun’altra ragazza e non voglio assolutamente perderlo.

E poi c’è anche da considerare che le nostre famiglie si conoscono da prima che ci conoscessimo noi, e sarebbe davvero terribile se qualcosa dovesse andare storto tra di noi.

Tutti questi pensieri mi hanno svuotato la mente da tutto il resto, il mio dubbio era solo lei. Ci siamo continuati a sentire, e io mi sono sentito sempre più vicino a lei, fino a decidere di invitarla ad uscire. Lei ha accettato senza neanche pensarci troppo, sembrava un sogno.

I messaggi sono volati come mai da e verso il mio cellulare che comincia anche a sentirsi affaticato. In più la notizia positiva che finalmente posso cominciare a togliere il busto che mi ha perseguitato per due lunghi anni e mezzo. Un sogno, proprio un sogno. Lei si è fatta sempre più espansiva e tenera, e io mi sono lasciato intenerire (non che ci voglia molto, in effetti :”> ). E’ andato tutto a gonfie vele, benissimo, TROPPO BENE, per giorni. Sembrava ormai fatta, intendo, mi ha dato l’idea che fossimo entrambi innamorati.
Oggi, i primi segni di cedimento. E’ stata lei stessa a dirmi che non sono più solo un amico, ma mi ha anche detto che ha paura di perdere la mia amicizia e che non potrebbe sopportarlo. Io capisco la sua paura, la capisco perchè la provo anche io, ma credo che essendo spaventati dalla stessa eventualità, faremmo l’impossibile per evitare che si verifichi.
Le ho chiesto di fare una prova, ma la sua risposta è stata vaga, e poi mi ha chiesto che cosa fare col suo (ora) ex.

Le ho detto che solo lei avrebbe potuto sapere cosa fare, e che non volevo che mi dicesse che quello che abbiamo vissuto questi giorni fosse solo un sogno. Lei ha detto che vuole comunque vedermi sabato, e io lo voglio se non quanto, più di lei.

Ma ho paura che sarà di nuovo un incontro da amici, come è sempre stato. E non sono sicuro di poterlo reggere.

1 Comment

  1. Non preoccuparti…c’è chi fa il tifo per te!!!:cool:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo è uno dei pochi siti web rimasti al mondo che non richiede di lasciare dati personali, quindi per favore, non inserire dati personali nei commenti.
L'email non è obbligatoria. Usa uno pseudonimo al posto del nome. Oppure usa un nome, ma non il tuo. Non scrivere la tua città, il tuo numero di telefono, il nome del tuo cane, il tuo numero di carta di credito. Se proprio non riesci a farne a meno, sappi che potrei censurare il tuo commento se contiene informazioni personali.
I tuoi dati verranno trattati secondo quanto descritto nella policy privacy del sito.

© 2019 Luigi

Theme by Anders NorenUp ↑