Versione in ricostruzione

Google e l’Instant Messaging

Quelli di Google proprio non sanno stare con le mani in mano, senza volerlo, guardate che ho scoperto… 😀

Google ha lanciato Google Talk, client di Instant Messaging riservato a chi ha già un indirizzo Gmail.
Il programma è sorprendentemente piccolo, l’interfaccia è sobria e il colore dominante è il bianco (non si smentiscono mai :D). Non ci sono menu, ma solo tre o quattro link che aprono la cartella ricevuti, le impostazioni del client o l’aiuto.
Per ora il programma è solo in inglese ed in versione beta, ma come gli altri maggiori clients per l’IM, anche Talk controlla la casella email legata al proprio account.
A differenza degli altri, però, Talk è molto più semplice e spartano: niente emoticons, niente sfondi, pochi suoni, finestre piccole e niente attività condivisa.
Come il nuovo Yahoo! Messenger beta, anche Talk permette di effettuare chiamate da computer a computer con la tecnologia VoIP, ma risultano mancanti alcune funzionalità importanti per i programmi di questo genere.
Dov’è la funzione per inviare files?
Che fine hanno fatto i “trilli”?
Le emoticons non sono indispensabili (specie se brutte) ma non sarebbe dispiaciuto a nessuno vederne un paio…
Speriamo che la versione definitva migliori questo client che sembra promettere bene…

6 commenti

  1. Iori

    Sarò un ignorante del cavolo..
    prendetemi a capate sulle gengive..
    Ma questo messenger di Google. è solo per pochi di loro..
    Visto che sapevo.. che per avere una Gmail..devi essere invitato…
    OK.. chiudo qua.. chissà quante stronzate avrò scritto gh

  2. Luigi

    Si deve essere invitati, ma distribuiscono inviti a destra e a manca ed in più in america mi pare che già ci si possa registrare liberamente.

  3. Alien32

    Io non l’ho mai usato l’indirizzo di Gmail, magari in futuro… :fischietto:

  4. Iori

    Gigi u.u
    Questo esserino secondo me..vuole avere qualche invito per qualche indirizzo Gmail.. o sbaglio alienino? 😀

  5. Luigi

    Ahahah, se fosse così posso provare a chiedere a Jenzo, che dovrebbe averne 😉

  6. Alien32

    Ce l’ho già Gmail, però non lo uso, dato che alien32@gmail.com era già occupato e ho dovuto scegliere altro nome. 😐

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo è uno dei pochi siti web rimasti al mondo che non richiede di lasciare dati personali, quindi per favore, non inserire dati personali nei commenti.
L'email non è obbligatoria. Usa uno pseudonimo al posto del nome. Oppure usa un nome, ma non il tuo. Non scrivere la tua città, il tuo numero di telefono, il nome del tuo cane, il tuo numero di carta di credito. Se proprio non riesci a farne a meno, sappi che potrei censurare il tuo commento se contiene informazioni personali.
I tuoi dati verranno trattati secondo quanto descritto nella policy privacy del sito.

© 2021 Luigi

Tema di Anders NorenSu ↑