Da piccolo lessi un libro per ragazzi favoloso. Un mattone di 700 pagine, ma così sconclusionato che il desiderio di scoprire cosa sarebbe successo dopo, superava la paura della lunghezza della storia. Si tratta delle “tredici vite e mezzo del capitano Orso Blu”.

Continue reading