Mi trovo ad aggiornare spesso il blog per dovere di cronaca. Non so se sia un bene o un male. Nel senso, non ho un vero motivo per aggiornare il blog, ma sento di doverlo fare per amore di quegli 1.5 lettori che lo frequentano. E, ripeto, non so se sia un bene o un male.  Se avessi qualcosa da scrivere, col culo che ho sarebbe sicuramente qualcosa di catastrofico… E allora forse è bene che non succeda niente.

O forse no.

Continue reading