Grazie a Dio finalmente è finito.

Un lungo, interminabile, ridondante, svilente, sfiancante, terribile, insopportabile anno di merda.

Il 2007 si è levato dalle palle.

Era ora.

Continue reading