Passati i disguidi da compleanno (feste, pranzi infiniti, giri da parenti e robe varie), ho potuto finalmente dedicare un po’ di tempo ad Animal Crossing: Wild World.

Continue reading