Luigi

Versione in ricostruzione

Singolo

Non parlo di un cd con una sola canzone, questo è il classico post di inaugurazione del nuovo stile.
Date un caloroso benvenuto alla versione singola!

Perchè singola?
Perchè io sono singolo, che discorsi!
Singolo, non nel senso di single (beh, a voler essere sinceri pure quello, purtroppo!), ma nel senso di singolare. Però versione singolare non mi piaceva, quindi ho scelto singola. In fondo delle grandi ed illustri teste di cazzo del passato si sono permesse licenze poetiche ben peggiori, quindi non vedo perchè io non possa farlo.
Più lo guardo e più il mondo va sottosopra. Non ce l’ha un senso, davvero! Dal mio punto di vista per lo meno no.
Vogliamo parlare, che so, di donne? Parliamo di donne!
Non scriverò granche su Lily, ci credete? Non lo farò.
Voglio parlare di Lei.
Lei che quest’estate, con tutti i problemi che ho avuto, sono andato a soccorrere per una giornata intera quando, in lacrime, mi raccontava di quello che le era successo.
Protagonisti della vicenda sono sempre lei ed il verme, ovvero un suo multiplo-ex, le ha già rifilato qualche sola di quelle chiodate, e che nonostante tutto lei continua a perdonare in un ciclo infinito.
Non ricordo cos’era successo le altre volte, ricordo che quest’estate mentre ci provava con Lei (regalandole tra le altre cose un perizoma D&G per il compleanno), usciva anche con un’altra ragazza, ed ovviamente si è fatto sgamare. La sua preoccupazione è stata quella di telefonare a Lei e di chiederle di non dire niente alla sua ragazza.
Lei era in lacrime, singhiozzava e piangeva, e mi ha chiesto di andare a trovarla.
E così ho fatto, mi sono sorbettato tutta la storia, con l’annesso rituale della lettura dei messaggi e le ho elargito i consigli che un amico si sente in dovere di dare in certe situazioni.
Non contenta della disperazione di quest’estate, che è solo l’ultima di una serie di cui io neanche conosco l’inizio, due giorni fa mi manda un messaggio dal nulla ed esordisce con un “Ciao caro, indovina chi mi ha fatto uno squillo?”.
Non solo lui le ha fatto uno squillo, il guaio è che Lei glie l’ha pure rifatto!
“No, ma è diverso, è solo uno squillo.” E poi sarà solo un messaggio, poi solo un invito a cena, e poi solo un’altra inculata. Come se non lo sapessi.
Lui ha trovato l’America! Seriamente, l’ha trovata!
Non venitemi a dire che questo è amore, perchè anche in amore ci sono delle regole, ed alcune sono più importanti di altre. E Lei si è dimenticata di tutto? Cioè, sto tizio (che se incontro per strada farà meglio a cambiare pianeta, perchè persone come questa mi fanno proprio ribrezzo) la prende per il culo e lei puntualmente glie lo permette?
Sarò stato stronzo, ma questa volta ho messo le mani avanti “Quando lui te lo metterà di nuovo dove sa meglio, io non ci sarò a darti consigli inutili ed a tirarti su di morale”.
Mi sembra così palese che lui l’abbia presa come tappabuchi di turno. E lei è talmente ingenua da non accorgersene? Oppure è stupida al punto da accorgersene, ma far finta di niente? O magari ha la memoria corta?
Dovrebbe essere una bellissima cosa avere la memoria corta, significherebbe dimenticarsi molte piccole cose che invece io ricordo perfettamente, e che a volte sarebbe meglio dimenticare. Se non avessi la memoria che mi ritrovo probabilmente non avrei tanti piccoli, lunghi ed appuntiti spilli che trapassano da parte a parte il mio cuore, e che prima o poi sfilerò da lì per trafiggere il cuore di chi ce li ha messi.
Sono vendicativo, terribilmente vendicativo, e pure stronzo. Ed ho parecchi pseudo-amici che mi hanno voltato le spalle, o persone che hanno tentato di prendermi per il culo. Ma verrà l’occasione in cui potrò restituire il favore, e non me la farò scappare.
Boh, ho tante altre cose di cui parlare, ma sono scazzato e non ho voglia di scriverle. Non ho manco cenato. E non ho fame.
Bah.

5 Comments

  1. La prossima volta non ti impedirò di comprare Windows Vista…. lo giuro !!!

  2. ma…possibile?
    invece di andare avanti, in campo “donne” vai indietro?
    Dio santissimo in croce, Gigiiii!!!
    Guarda, facciamo una cosa, ho quasi deciso il giorno in cui ti raggiungerò in quel della tua cittadina ridente, e allora ti troverò una come si deve, altro che L., L., C. e co.
    Sul serio, ragazzo mio, io ti voglio bene ma tu dovresti volertene di più!
    Comunque, guarda, presto o tardi ti farò una statua: queste modifiche che hai fatto nell’amministrazione sono fighettosissime! Ormai ci avviciniamo al fashion acuto! Altro che Luigi Vuittone!
    Bacionissimo.

  3. Carino come header, mi sembra.. appropriato.
    Prova magari a cambiare il colore del titolo, forse un verde ci starebbe meglio.. boh, opinioni 🙂

  4. Guarda Nily che non ci sono passi indietro di nessun genere. Semplicemente siamo rimasti amici, ma non tollero il suo comportamento da stupida, e non intendo dare consigli che non saranno ascoltati né intendo andare a fare il crocerossino quando accadrà quello che accadrà Perchè accadrà.
    Sono contento che abbiamo quasi una data definitiva della tua venuta!

    Per Lo Zio: E’ stato un bene che non abbia comprato vista, credo che rimanderò l’acquisto. Prima viene il cellulare.

    Per Andrea: grazie del consiglio, ora faccio qualche prova!

  5. si, ma il solo fatto che tu pensi sempre e solo a “certe” persone, secondo me è un passo indietro..in ogni caso cerca di adottare un po’ di quel cinismo di cui parliamo sempre io e te, che non fa mai male!
    Un bacionissimo e…domani spero di acquistare i maledetti biglietti per il maledetto treno!! pretendo accoglienza maestosa, eh!! 8) 😆

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo è uno dei pochi siti web rimasti al mondo che non richiede di lasciare dati personali, quindi per favore, non inserire dati personali nei commenti.
L'email non è obbligatoria. Usa uno pseudonimo al posto del nome. Oppure usa un nome, ma non il tuo. Non scrivere la tua città, il tuo numero di telefono, il nome del tuo cane, il tuo numero di carta di credito. Se proprio non riesci a farne a meno, sappi che potrei censurare il tuo commento se contiene informazioni personali.
I tuoi dati verranno trattati secondo quanto descritto nella policy privacy del sito.

© 2020 Luigi

Theme by Anders NorenUp ↑