Versione in ricostruzione

Aluin

Resoconto della mia serata di Aluin, che per chi non ci fosse ancora arrivato, è “Halloween” così come lo pronuncia mia nonna.

Subito dopo aver scritto l’articolo precedente, coi nervi ancora a fior di pelle, sono stato contattato dallo Zio, col quale abbiamo organizzato in quattro e quattr’otto (e cinque tredici) la serata, a casa mia. Il programma di partenza era spalmarci sul divano a vedere un film, poi il programma è stato così modificato:

  1. Partite a tresette in quattro, con lo zio che disegnava un “ape 1000” rosso su un foglio.
  2. Partite a briscola, in quattro, con lo zio che giocava a Luigi’s Mansion sul Gamecube.
  3. Partita (ridicola, aggiungerei) a “Pizza Pazza”, con lo zio che ha stracciato tutti sul tempo gridando “Il cliente è pronto” anzichè “Il cliente è servito”, ma lo amiamo lo stesso.
  4. Tentativo di uccisione da parte del sottoscritto di Smottina, che non ha fatto altro che cantare per tutta la serata, gonfiando le palle a tutta la compagnia (e giocando scorrettamente a carte).
  5. Tentativo di uccisione da parte del sottoscritto della gatta, che tentava in ogni modo di saltare sopra la televisione dove era appoggiato in equilibrio precario il lettore dvd dello Zio con cui abbiamo tentato di vedere “Ti amo in tutte le lingue del mondo”.
  6. Interruzione della proiezione per gelato di mezzanotte.
  7. Interruzione definitiva della proiezione per malattia dello Zio, che ha preferito tornarsene a casa portando via tutta la compagnia, onde evitare danni maggiori.

Ecco, in soldoni questo è il riassunto della serata, semplice ma divertente, che spero di bissare.

Però adesso la canzone “Sara” non voglio più sentirla per un bel po’…

3 commenti

  1. Lo Zio

    Ieri sera, dopo il repentino ritorno alla mia abitazione sono stato male come una bestia con il mal di testa più feroce della mia vita, tantochè mi sono sentito costretto ad assumere alle 3 di notte la cibalgina 2 fast (2 furious !!!), senza contare l’antibiotico che devo prendere 3 volte al giorno per curare un virus di cui non conosco neanche il nome.
    Alle ore 4 e venti circa sono riuscito finalmente ad assopirmi…. ma anche oggi non è che vada molto meglio…. speriamo che domani non peggiori !!!!
    Quando guarirò potrò finalmante passare una serata spensierata e divertente!!!
    Magari potremmo organizzare un altro ALUIN quando starò meglio !!! Ci si vede stasera all’ennesimo compleanno settimanale (Ci vieni vero??)… Un saluto dallo Zio !!!

  2. nily

    eheheh! bella serata insomma! ma meno male che non sei andato all’aluin improvvisato della dolce ed ex metà! spero che il compleanno di ‘stasera sia stato altrettanto divertente.
    Ti mollo e vado a letto con le galline da brodo!
    Nily

  3. Luigi

    Ieri sera ho guidato sotto un nubifragio biblico, e come vedi sono ancora vivo!
    Comunque la festa di aluin di Lily era sicuramente meglio organizzata della mia, visto che nonostante mi abbia chiamato un po’ tardi, aveva già pronti gli addobbi del caso. Noi ne eravamo sprovvisti, ma se qualcuno ne avesse sentito la mancanza sarei andato a recuperare qualche ragno nel vano caldaia, assieme a 5kg buoni di ragnatele… 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo è uno dei pochi siti web rimasti al mondo che non richiede di lasciare dati personali, quindi per favore, non inserire dati personali nei commenti.
L'email non è obbligatoria. Usa uno pseudonimo al posto del nome. Oppure usa un nome, ma non il tuo. Non scrivere la tua città, il tuo numero di telefono, il nome del tuo cane, il tuo numero di carta di credito. Se proprio non riesci a farne a meno, sappi che potrei censurare il tuo commento se contiene informazioni personali.
I tuoi dati verranno trattati secondo quanto descritto nella policy privacy del sito.

© 2020 Luigi

Tema di Anders NorenSu ↑