Luigi

Versione desertica

About

Premessa: perdonate eventuali errori di grammatica, sintassi, battitura e ogni contraddizione. La fiducia di Luigi nei miei confronti ha basi a me sconosciute ma sono sicura che, se ha chiesto a me, un motivo ci sarà.

Cosa dire di Luigi.
Quando scrissi la pagina About per la prima volta io non sapevo chi fosse Luigi. Non sapevo il suo nome, dove abitasse, che faccia avesse, a malapena sapevo la sua età.

Sono passati 4 anni da allora, è giunto il momento di aggiornare questa pagina.

Nel corso di questi anni l’ho incontrato di persona e ho imparato tante cose su di lui che prima ignoravo.

Potrei dirvi chi è esattamente, quanto è alto, cosa beve, l’esatto indirizzo a cui vive, dove studia, chi sono i suoi amici, quanto mangia, il diametro dei suoi polsi, com’è fatta la sua stanza, la razza del suo cane, l’altezza di sua madre, cosa studia, quanto è stempiato, quanto è alto e il suo numero di scarpe (ma quest’ultimo lo sapevate già).

Ma non lo farò. Queste cose avrebbe potuto dirvele lui stesso. A che scopo far scrivere la pagina su se stesso ad altri se volesse farvi leggere ciò che lui stesso potrebbe scrivere?

Adesso rileggetevi quella frase un paio di volte così da capirla bene. Fatto? Bravi.

Potrei dirvi che a Luigi piacciono tanto l’informatica e i videogiochi. Sono un paio delle sue grandi passioni. Non per niente sta studiando proprio informatica ora come ora. Ora come ora mentre sto scrivendo intendo, forse quando leggerete starà dormendo.

Potrei dirvi che Luigi ha tanti buoni amici, alti meno di lui, e buone amiche, alte più di me. Ma non tutte. Ne ricordo almeno una un poco più bassa di me. Ha amici informatici e amici lavoratori e amici che disegnano e amici che scrivono e amici cinefili e amici e basta.

Potrei dirvi che Luigi ha la laurea. Eh già. E’ riuscito a laurearsi. Ci credereste? Non che fosse un cattivo studente in effetti, ma il tempo passa e non sembra e poi uno si ritrova ad una festa di laurea che neanche si è accorto di quanto tempo è passato. Io c’ero a quella festa. Non tutti hanno una laurea però, forse è una cosa che vale la pena menzionare.

Potrei dirvi che Luigi è un bravo ragazzo, ma questo sarebbe un cliché. Chiaramente non posso neanche dirvi che è uno stronzo, perché, insomma, se lo fosse non starei qui a scrivere di lui, vi pare? E’ cortese e gentile e (forse fin troppo) disponibile. Scommetto che alle vostre mamme piacerebbe.

Potrei scrivere che Luigi in realtà non si chiama Luigi ma Fabrizio. Cioè Giorgio. O Riccardo. No no, meglio Luigi, sì. Si chiama Luigi, fidatevi.

Potrei scrivere che Luigi gestisce altri siti, ma hey, c’è la pagina dei link per quello, no?

Potrei dirvi che LuigTHE GAME, tanto per vedere quanti di voi la capiscono.

Potrei dirvi che Luigi ha una passione per le polaroid. Potreste pensare che un’informatico che deve tenersi sempre aggiornato con le tecnologie e il digitale tifasse per quelle nuove macchinette digitali piccole come bastoncini f*ndus, e invece no. Pensandoci bene, questa è un’altra cosa da menzionare.

Potrei dirvi che Luigi non è tanto bravo a consolare, ma ce la mette tutta. Sempre. E se può aiutare, lo fa. Un altro motivo per cui Luigi piacerebbe alle vostre mamme.

Potrei dirvi quanti anni ha Luigi ma in realtà non potrei, non la so, mi confondo spesso con le età, lo ammetto. Potrei dirvi la data del suo compleanno però. Ma lo farei solo se avessi la certezza che gli fareste auguri ed è una cosa che non potete promettermi.

Potrei raccontarvi delle prime impressioni che ho avuto su di lui la prima volta che l’ho incontrato di persona. Non me le ricordo bene però. Non erano importanti.

Potrei dirvi quanto è folta la sua barba. Non tanto in effetti. E’ una barba normale.

Potrei dirvi tante cose e in effetti l’ho fatto. Se dovessi riordinare le idee come dovrebbe fare una persona che sa scrivere dovrei cancellare e riscrivere tutto, ma io non so scrivere in realtà.

Alla fine, questo è Luigi.

Più o meno.

3 Comments

  1. “caduta” qui per caso.. Quello che ho letto mi piace. E molto. Non so chi sia Luigi ma, è sicuramente una persona che sa guardarsi attorno. Scusate, mi correggo: una Persona.
    A presto. Se ritroverò le fila..

  2. Tutti vedono,pochi sanno… cit.Ippocrata

  3. Ciao Luigi,

    ho letto la sezione con le regole e mi sa che sto per violarne una, ma non ho trovato un indirizzo email a cui contattarti da nessuna parte 😉

    Volevo farti i complimenti per la cura e la passione con cui aggiorni il blog. Mi sembra un contenitore originale e mi piacerebbe sottoporlo alla società per cui lavoro. Tu eventualmente saresti interessato a ricevere offerte per l’inserimento di pubblicità all’interno del sito?

    Se sì, contattami pure all’indirizzo che ho messo qui sopra così ne discutiamo

    Buon pomeriggio,

    Federico

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

© 2017 Luigi

Theme by Anders NorenUp ↑